Ristoranti » Toscana » Ristorante Gallo Nero

Ristorante Gallo Nero

FacebookGoogle+PinterestTwitter

Come si trasforma un circolo di paese in un ristorante elegante con enoteca eccellente? Capendo che la cura per la qualità, della cucina e del servizio, vince anche sul numero dei coperti.

Gallo nero era il nome del vecchio circolo di paese: quando Lucia e il marito Saro lo rivelano nel 1984, decidono di conservarne il nome ma di trasformarlo, anno dopo anno, da trattoria dove i contadini grevigiani venivano per un bicchier di vino e un piatto di ribollita, in raffinato ristorante con enoteca, meta del turismo internazionale ma anche dei buongustai toscani. “Abbiamo cominciato per caso - ricorda sorridendo Lucia - io avevo studiato disegno e facevo la fotografa, mio marito lavorava nell’edilizia; a causa di un infortunio non potè più continuare quell’attività e poco dopo qualcuno ci disse che a Greve sarebbe cambiata la gestione del circolo. Quello che mai avremmo pensato successe, e con l’aiuto di mia madre Duilia in cucina ci siamo imbarcati in questa avventura”. Avventura che oggi vede impegnati anche i figli Lisa e Francesco, mentre nonna Duilia, instancabile, tira ancora la pasta a mano tutti i giorni. “Abbiamo scoperto che era la nostra vita e ci abbiamo messo anima e cuore, senza rimpianti”. Il locale, le cui origini risalgono al 1802, quando qui c’erano le stalle grevigiane del Gran Ducato fiorentino, è molto spazioso ma volutamente organizzato con pochi coperti per poter seguire i clienti nel migliore dei modi: sulla griglia a vista cuoce la migliore carne locale, bistecche, fiorentine, coniglio, galletto e salsicce frutto della selezione dei macellai di fiducia. Tagliatelle, pappardelle e paste ripiene sono condite con sughi di verdure, tartufo e cacciagione, in base alla stagione. “Tutti gli ingredienti sono freschi, tranne il pesce, che viene già abbattuto a bordo delle barche” spiega Lucia. Anche l’offerta enologica segue la politica della territorialità, e come potrebbe essere altrimenti? Siamo nel cuore del Chianti, conosciuto in tutto il mondo oltre che per le bellezze paesaggistiche naturali per le eccellenze che le cantine vitivinicole producono da sempre. Il Gallo Nero è allora il locale ideale, elegante e arredato con gusto, per cedere piacevolmente alle tentazioni enogastronomiche toscane, possibilmente in dolce compagnia.

Toscana

Greve in Chianti (FI)

Dove

Ristorante Gallo Nero
via C. Battisti 9
50022 Greve in Chianti (FI)
Tel. 055 853734
E-mail. info@enoristorantegallonero.it
http://www.enoristorantegallonero.it

Info pratiche

Coperti: 80.

Carte di credito: le principali.

Ferie: variabili in inverno.

Chiuso: giovedì.

Costo Medio: 30 euro.