Ristoranti » Piemonte » Ristorante Piccolo Lago

Ristorante Piccolo Lago

FacebookGoogle+PinterestTwitter

Sala e cucina, locale e natura, si compenetrano in un gioco di trasparenze dove la vista, dell’esecuzione dei piatti e del lago, è solo il primo dei cinque sensi ad essere stimolato.

“Ho capito che avrei fatto il cuoco a nove anni, e non ho più cambiato idea”: era il 1974, l’anno in cui i genitori di Marco Sacco, Gastone e Bruna, arrivano al Piccolo Lago. Insieme al fratello Carlo, con lui fino a due anni fa, Marco osserva, sperimenta, ascolta, facendo proprio quell’ideale di cucina che rispetta e interpreta le risorse locali. Dopo due interventi, non solo strutturali ma anche culturali verso aperture spaziali e mentali, oggi al Piccolo Lago la cornice della memoria si sposa al quadro dell’innovazione con eleganza e gioco. “La cucina è divertimento, da vivere sulla propria pelle e da far provare a chi viene qui”, spiega lo chef, presidente peraltro dell’Associazione CHIC, Charming Italian Chef. E chi viene qui, vivrà una serie di momenti magici, a partire dal contesto, dove è la luce a farla da padrona: sala e cucina, locale e natura, si compenetrano in un gioco di vetrate trasparenti dove la vista, dell’esecuzione dei piatti e dell’incantevole Lago di Mergozzo, è solo il primo dei cinque sensi ad essere stimolato. L’invito è quello di lasciarsi avvolgere completamente da un’atmosfera sospesa, complici le attenzioni del personale di sala e di Carlo Sacco, sommelier dal gusto ineccepibile che vi accompagnerà nella scoperta della doppia cantina, per i vini rossi e per i vini bianchi, italiani ed internazionali. La proposta gastronomica si esplica nella carta o nei menu degustazione, tutti da provare: non si può non assaggiare il flan di Bettelmatt “Alpe Marasco”con mostarda di pere e salsa di mirtilli di montagna spaziati, come starter, per continuare con il riso Buono, succo di pino, limone, filetto di luccio al cassis e riccio di mare. Concetti moderni e sapori antichi preparano all’ “Evoluzione della tecnica, l’anguilla dal fuoco al roner”, e alla Tavolozza di dessert. Il pane si presenta nella beola, il burro viene servito sui sassi del Toce. Da qualche tempo inoltre presso il tavolo concepito nello spazio di vetro tra cucina e sala, gli ospiti che lo richiedono possono stare “in cucina con Marco”, un vis a vis informale per assistere

I ristoranti di questa provincia

Piemonte

Verbania (VB)

Dove

Ristorante Piccolo Lago
Via F.Turati,87
28924 Verbania (VB)
Tel. 0323 586792
Cell. 335 360462
E-mail. info@piccololago.it
http://www.piccololago.it

Info pratiche

Coperti: 60 interni, fino a 600 all’aperto.

Carte di credito: tutte.

Ferie: gennaio.

Chiuso: lunedì.

Costo Medio: da 80 a 140 euro.