Ristoranti » Piemonte » Arcadia

Arcadia

FacebookGoogle+PinterestTwitter

La cucina italiana e giapponese a pranzo e cena mescolate in una location scenografica: un autentico melting-pot gastronomico tra architetture sabaude.

Deposito di carrozze prima e sede di una banca poi, questo spazio situato nel cuore della Galleria Subalpina di Torino diventa ristorante nel 1987, esattamente venticinque anni fa, e fa parte del progetto Food & Company di Piero Chiambretti: cinque locali, diversissimi tra loro, coordinati dai fratelli Carlo e Giulio Ferrari, già esperti del mestiere per aver aperto in passato due ristoranti a Miami, il primo giapponese e il secondo con cucina South Western. In questa avventura non c’è un format di base, ma mille idee che si concretizzano quando si trova il locale giusto per esprimerle al meglio. All’Arcadia, se l’ambiente è di forte impatto scenico, con l’ampio salone a volte ottocentesche dove troneggiano vertiginose colonne di pietra di Luserna della Val Pellice, alte nove metri, la cucina non è da meno: nel 1995 fu il primo sushi-bar da aprire in città e ancora oggi fonda parte dell’offerta sulla cucina giapponese, con l’enorme bancone posizionato al centro della sala presso cui i clienti possono decidere come comporre il proprio piatto, secondo la tradizione nipponica. “Abbiamo inoltre introdotto il Bento Box, l’antico contenitore giapponese che racchiude un mix di proposte, sia a cena che come monopiatto a pranzo” spiega Giulio Ferrari. Anche la formula del monopiatto fu adottata dal ristorante per primo, qui a Torino: un’ampia scelta che somma un piatto di pasta, insalata o carne con il dessert del giorno, acqua, un calice di vino e caffè, dai 12 ai 14,5 euro (con pesce a 20 euro), anche proposte nella versione light ed extralight da 800 e 650 kcal. “Prestiamo grande attenzione al rapporto qualità-prezzo, da tenere in massima considerazione soprattutto oggi e puntiamo alla correttezza a 360° nei confronti dei clienti, dei fornitori e dei dipendenti; e questo, credo, sia percepito, con risvolti positivi per tutti”. La cucina italiana è di terra e di mare, con l’aggiunta di un menu della tradizione piemontese. Da quest’anno inoltre si può prenotare il tavolo online 24 ore su 24 attraverso il sito internet, con conferma immediata.

Piemonte

Torino (TO)

Dove

Arcadia
Galleria Subalpina
10123 Torino (TO)
Tel. 011 5613898
E-mail. info@ristorantearcadia.com
http://www.foodandcompany.com

Info pratiche

Coperti: 150, compreso il dehors in galleria.

Carte di credito: tutte.

Ferie: mai.

Chiuso: domenica.

Costo Medio: 40 euro.