Ristoranti » Marche » Enoteca Le Case

Enoteca Le Case

FacebookGoogle+PinterestTwitter

Riuscire a ridare vita ad una proprietà feudale democratizzandone l’accesso e l’uso è il segno del cambiamento che l’uomo sa imprimere alla storia.

A cinque km dal capoluogo, immerso nella splendida campagna marchigiana, Le Case è un piccolo borgo rurale la cui struttura originale risale all'anno 1100 quando era una "pecorareccia" appartenente al monastero Farfense di Santa Vittoria in Matenano. Dopo essere passato nelle mani di diversi feudatari, poi allo Stato Pontificio alla fine del '700 ed infine ai De' Medici, la proprietà nel 1988 è stata acquistata dalla famiglia Giosuè: Marcello Giosuè e la moglie Elvia Pelagalli con le giovani figlie Flavia e Francesca si dividono rispettivamente la responsabilità dell’albergo (19 camere arredate in stile rurale, con mobili e oggetti d’epoca, e piccolo centro benessere) e la parte di ristorazione annessa all’azienda agricola, che può contare sul grande orto e sull’allevamento di diversi animali, materie prime preziosissime che arricchiscono e valorizzano le proposte gastronomiche. Dopo l’apertura del ristorante tradizionale nel 1993, il salto di qualità arriva nel 2000 quando Francesca Giosuè chiama lo chef Michele Biagiola con il quale, quattro anni dopo, crea anche il ristorante gourmet chiamato L’Enoteca. Qui il km zero viene interpretato in maniera più creativa con esaltazione dei colori, dei profumi e dei sapori della fattoria declinati nel menù tra proposte di carne, vegetariane e con alcune escursioni sul pesce, tutte con risultati eccellenti per sensibilità e cura negli accostamenti e nelle cotture. Una cucina che si esalta con una carta dei vini tra le più interessanti per selezione, profondità e prezzi davvero sorprendenti, che conta 1500 etichette nazionali e internazionali accudite dal bravo sommelier Matteo Mangiapane. A tavola, giusto per dare l’idea: frittata al pomodoro con gelato al timo, parmigiana di merluzzo, Omaggio al roast-beef, chitarrina con quaglia, lardo e menta al bergamotto, piccione ripieno alla maceratese, filetto e frattaglie di agnello con rape e vino cotto, fondente di cioccolato con lampone e granita di violetta. L’Enoteca (così come il ristorante tradizionale, che da quest’anno serve anche pizza a lievitazione naturale) è aperto solo la sera.

Marche

Macerata (MC)

Dove

Enoteca Le Case
Contrada Mozzavinci 16
62100 Macerata (MC)
Tel. 0733 231897
E-mail. info@ristorantelecase.it
http://www.ristorantelecase.it

Info pratiche

Coperti: 30 interni e 30 esterni in estate.

Carte di credito: tutte.

Ferie: gennaio e agosto.

Chiuso: domenica sera, lunedì e martedì tutto il giorno, dal mercoledì a sabato a pranzo.

Costo Medio: 50 euro.