Ristoranti » Lombardia » Ristorante All'Angelo

Ristorante All'Angelo

FacebookGoogle+PinterestTwitter

Tartufi, carni, formaggi e paste fatte in casa sono il must di questo ristorante, ma anche la forza di volontà di Denis e dei suoi collaboratori che non sono rimasti fermi dopo il terremoto.

Entrando a Quistello dalla parte dell’argine della Secchia, a sinistra, lungo via Martiri di Belfiore, corrono i vecchi portici dove si trovava il Ristorante All’Angelo di Denis Garosi. “Ci siamo dovuti trasferire perché l’edificio è stato dichiarato inagibile e io mi sono salvato per miracolo al momento del terremoto” racconta Denis Garosi che, insieme a sua moglie Nadia, ha riaperto il locale all’interno di Villa Rovere, una residenza ottocentesca dapprima adibita ad attività di banqueting. “Non sono cambiati né il numero di coperti, né il menu - racconta Denis - in più abbiamo a disposizione cinque camere per gli ospiti e un parco per l’accoglienza in caso di banchetti ed eventi”. La cucina è governata da Nadia che, da autodidatta, è diventata una cuoca dalla personalità molto decisa, la cucina offre piatti che spaziano in lungo e in largo nella tradizione mantovana ed emiliana, alternati a scelte molto personali che hanno saputo conquistare il palato dei clienti. “Uno dei piatti che non riusciamo a togliere dalla carta, pena la perdita degli ospiti, è la chianina marinata da noi con sale torbato. Ma non da meno sono i tortelli di zucca o i triangolini di sfoglia ripieni di funghi e tartufi. - spiega il patron - In pratica abbiamo cercato di dare una nostra identità alla cucina, cercando di alleggerirla pur mantenendo fermi i capisaldi della tradizione”. Ma se c’è una cosa che colpisce quando si arriva all’Angelo è l’entusiasmo con cui si viene accolti e serviti in sala dove, insieme a Denis e alla cognata Germana, sovrintende un cameriere, Emiliano Mescoli, all’Angelo dal 2003, che vive questo mestiere come se il locale fosse il suo. Di questi tempi, non è cosa da poco. E poi, il tartufo. Il ristorante è, negli anni, diventato un punto di riferimento per gli amanti del tubero. “I migliori sono i tartufi raccolti a ridosso di pioppi, tigli e platani - spiega Denis - che, all’incirca da metà settembre cominciano ad entrare nel nostro menu. Quello di pioppo ha un sapore impagabile. Quello di tiglio lo riconosci dall’aroma intenso, dolce e pungente. Quello di platano dal suo aspetto, al taglio, quasi etereo e trasparente”.

I ristoranti di questa provincia

Lombardia

Quistello (MN)

Dove

Ristorante All'Angelo
Via Cantone, 60
46026 Quistello (MN)
Tel. 0376 618354
Cell. 392 6515676
E-mail. info@allangelo.eu
http://www.allangelo.eu

Info pratiche

Coperti: 50.

Carte di credito: tutte.

Ferie: ultime due settimane di gennaio e prime due di agosto.

Chiuso: domenica sera e tutto lunedì.

Costo Medio: 30 euro.