Ristoranti » Lombardia » Al Pont de Ferr

Al Pont de Ferr

FacebookGoogle+PinterestTwitter

Star bene e far star bene è qualcosa che non si vende e non si compra, la prova si chiama Maida Mercuri.

Da un anno hanno ricevuto la stella Michelin “e questo ci ha portato un aumento significativo della clientela, soprattutto straniera che prenota con settimane di anticipo. Siamo contenti ovviamente, siamo spesso sempre pieni ma io lascio comunque alcuni tavoli liberi per i miei clienti più affezionati. Quelli che hanno creduto in noi negli anni e ci hanno permesso di raggiungere questo bel risultato”. A sostenerlo è Maida Mercuri, alla guida dell’osteria con cucina, come recita l’insegna, da 25 anni o poco più. Maida non cambia, neppure con la stella, resta sempre quello splendore di persona che ognuno vorrebbe come amica: solare, coinvolgente, passionale in ogni suo gesto, a partire da quando brinda con gli ospiti per il benvenuto in questo locale che si affaccia sul Naviglio disegnato da Leonardo. A fare da co-protagonista di questa storia di successo lo chef Matias Perdomo, creatività allo stato puro, pienamente espressa nel suo mosaico di ricciola cruda, foie-gras e quadretti di pompelmo ed arance, che ti obbliga a mangiar lento, per sciogliere quella composizione con criterio. E questo mangiar lento non può che far bene anche alla salute. Altri piatti che denotano una vera e propria cifra stilistica sono le paste che Matias Perdomo inventa: pasta e piselli, pasta e cozze, dove il formato è quello del bacillo e della valva e il ripieno è il pisello, oppure la cozza. Cosa è cambiato da quando il Pont de Ferr ha avuto la stella? “Nulla nel servizio. Nulla in cucina che non sia il costante estro di Matias. Gli interventi maggiori li abbiamo fatti dietro alle quinte: una cucina più grande, migliori servizi igienici. E la voglia di aprire un bistrot qui accanto, che ci è venuta da quando si è estesa l’isola pedonale e le persone sono tornate a camminare lungo i navigli” spiega Maida. Nel bistrot si assaggeranno piatti in piccole porzioni, si farà un grande uso di vino al bicchiere e l’accoglienza e la cucina avranno la stessa vincente accoppiata: Maida e Matias. Al loro fianco, in sala, Matteo instancabile suggeritore del nuovo, nei piatti e nei vini, che racconta con personalità un menu degustazione che cambia spessissimo.

Lombardia

Milano (MI)

Dove

Al Pont de Ferr
Ripa di Porta Ticinese, 55
20143 Milano (MI)
Tel. 02 89406277
E-mail. pontdeferr@gmail.com
http://www.pontedeferr.it

Info pratiche

Coperti: 50 interni e 30 esterni.

Carte di credito: Visa e Mastercard.

Ferie: 15 giorni a dicembre e 15 in agosto.

Chiuso: mai.

Costo Medio: 25 euro a pranzo e 50 a cena.