Ristoranti » Lazio » Osteria del tempo perso

Osteria del tempo perso

FacebookGoogle+PinterestTwitter

Il ritorno del pranzo domenicale in famiglia è celebrato con ragù di animali da cortile, ottimi vini. Senza trascurare l’aperitivo in piazzetta e le serate musicali.

“Si parla tanto dei nostri vini, da consumare a tavola o al bancone, organizziamo serate con produttori, sommelier, insomma ci prodighiamo per promuovere la cultura enologica, anche nella nostra enoteca, qui a fianco. Ma c’è da dire anche che se i clienti son contenti di tornare è perché la cucina funzione e piace: funziona perché dietro c’è n gran lavoro quotidiano e piace perché vediamo di fare le cose a mano, come a casa” sottolinea Bruna Iacobelli. E giustamente, vien da dire: dietro ai fornelli c’è lei da nove anni, cioè da quando con i figli Matteo, suo braccio destro in cucina, e Marco, in sala e ai vini, decide di lasciare la casa per cimentarsi in una bella avventura: “Partire da zero, io e i miei figli, con tanta voglia di fare e di soddisfare i nostri possibili clienti”. Ci hanno creduto e ci sono riusciti, puntando un connubio tra enologia, gastronomia e accoglienza. Ma partiamo alla gastronomia: la signora Sabrina ha un’attenzione maniacale per la freschezza del prodotto, ogni giorno acquista le verdure, solo di stagione, e ne fa torte rustiche, fritture e sformati; i ravioli fatti a mano hanno il ripieno di verza e speck, gli straccetti all’aceto balsamico si completano con la rucola. “E da quest’anno propongo tutti i ragù con la carne degli animali da cortile, recuperando un’usanza un po’ lasciata andare”. Dopo cena, ci si ferma per ascoltare della buona musica, perché spesso si svolgono concerti dal vivo e serate a tema, oppure si passa solo per l’aperitivo, da degustare al bancone o nella suggestiva piazzetta antistante. “Ma stiamo assistendo al ritorno del pranzo della domenica, da condividere in famiglia” aggiunge Sabrina. “Si esce meno ma c’è desiderio di trascorrere del buon tempo con chi si vede poco in settimana, di rilassarsi con i propri cari e di far assaggiare ai figli piatti semplici e genuini, che mettono tutti d’accordo”. Si è accolti in un salotto dall’atmosfera rilassante, con luci soffuse e arredi rustici, e si mangia circondati da bottiglie preziose: un imprinting ai piacere della tavola a cui è difficile resistere.

Lazio

Casalvieri (FR)

Dove

Osteria del tempo perso
Piazza San Rocco
3034 Casalvieri (FR)
Tel. 0776 638039
E-mail. info@osteriadeltempoperso.info
http://www.osteriadeltempoperso.info

Info pratiche

Coperti: 60 e 20 sul piccolo terrazzino.

Carte di credito: tutte.

Ferie: una settimana a fine giugno e fine settembre.

Chiuso: lunedì, sempre a pranzo tranne domenica.

Costo Medio: 30 euro.