Ristoranti » Emilia-Romagna » Trattoria Vasco e Giulia

Trattoria Vasco e Giulia

FacebookGoogle+PinterestTwitter

Bisogna lavorare bene, fare ristorazione non è più come prima, il cliente sa cosa gli dai e sa come lo tratti e qui a Comacchio questo lo hanno capito da tempo.

Vasco e Giulia ha una storia vecchia di cent’anni se non di più: a quei tempi era una delle tante, forse cinquanta, forse più, osterie di Comacchio, praticamente una ogni dieci famiglie. L’osteria o vineria era un locale dove il vino si vendeva alla mescita e la gente che poteva arrivare anche con il mangiare da casa, amava frequentare questi luoghi abbastanza spartani, se non alla buona, per consumare un pasto in compagnia, bersi un bicchiere di vino e trovare l’atmosfera giusta per socializzare spendendo poco o niente. Solo con Giulia e il marito, dopo averne rilevato l’attività, si inizia a fare qualcosa in cucina. A raccontarci questi ricordi sono Irene ed Elena, due splendide sorelle che assieme alla mamma Giulia, ancora validissima e inseparabile collaboratrice in cucina, gestiscono questa storica trattoria in pieno centro di Comacchio. Della vecchia osteria oggi purtroppo è rimasto ben poco, ma l’amore e la passione per questo lavoro non sono spariti: quasi fossero un lascito famigliare tramandato dai genitori ai figli. E questa dote la si vede proprio venendo qui da Vasco e Giulia, dove l’ospitalità e il sorriso sono stampati sui volti delle cameriere e di Irene che troviamo in sala attenta e premurosa. Mentre in cucina c’è Elena, briosa regina della cucina comacchiese, capace di esprimere le sue immense doti con piatti di pesce mozzafiato. Dagli antipasti di mare, alle sarde in saor fatte con cipolla di Tropea e fritte in tanto aceto e vino, all’anguilla marinata tipica del posto. Per non parlare dei primi, tutti estremamente curati: dal classico risotto di valle all’anguilla con tanto di parmigiano grattugiato, ai maccheroncini con le cannocchie, tipico piatto comacchiese. Meritano anche i secondi di pesce, preparati alla griglia a legna, o al brodetto a becco d’asino, un vecchio piatto tipico di Comacchio in cui l’inseparabile ma sempre più introvabile anguilla viene preparata in umido con tanto aceto e cipolla e servita con polenta. Per chi vuole assaporare la cucina delle Valli di Comacchio, “Vasco e Giulia” è una garanzia.

I ristoranti di questa provincia

Emilia-Romagna

Comacchio (FE)

Dove

Trattoria Vasco e Giulia
Via Muratori, 21
44022 Comacchio (FE)
Tel. 0533 81252
http://www.vascoegiulia.it

Info pratiche

Coperti: 45.

Carte di credito: solo bancomat.

Ferie: 30 giorni dopo la Befana.

Chiuso: lunedì e mercoledì sera.

Costo Medio: 30 euro.