Ristoranti » Emilia-Romagna » Osteria del Trentino

Osteria del Trentino

FacebookGoogle+PinterestTwitter

Uno chef che ama moltissimo il suo mestiere, anche se il fattore umano è costosissimo e nessuno lo mette in conto.

Ad un secolo esatto dalla sua fondazione, dovuta all’iniziativa di un trentino che aprì l’osteria per sfamare gli operai del vicino arsenale, l’Osteria del Trentino a Piacenza, il 1 luglio 2010, ha visto l’ingresso del nuovo proprietario e gestore: Marco Piazza, pluriconosciuto chef piacentino che, fino a quel momento, conduceva la Locanda del Falco a Rivalta. Quest’ultima, sempre di grande successo, oggi è condotta dalla sorella Sabrina. “Volevo tornare in città, nella mia città. Dove sono nato e cresciuto. Questo è il motivo principale che mi ha spinto ad affrontare questa nuova avventura” spiega Marco. L’altro desiderio era di avere un “posto più piccolo, tutto mio, dove curare gli ospiti in maniera più diretta, particolare”. Desiderio avverato! All’Osteria del Trentino è davvero opportuno prenotare perché la cucina di Marco Piazza ha incontrato pienamente il gusto dei piacentini e dei turisti, molti soprattutto stranieri, che transitano in città. Posto delizioso, con un piccolo cortile interno per le sere d’estate, in cui Marco Piazza, una volta accertato che in cucina funzioni tutto alla perfezione, indugia tra i tavoli a raccontare agli ospiti il suo menu: “Mi sono portato appresso un’idea di cucina collaudata, ma aggiungendo cose che prima non potevo fare. Penso a tutta la filiera di piatti del quinto quarto che adesso sono in carta tutto l’anno. Oppure alla pasta fresca preparata tutte le mattine da mia moglie Donatella, aiutata dalla nostra collaboratrice Giulia”. A questi piatti vanno aggiunte altre specialità come l’oca al forno, lo stinco, le ricette della tradizione piacentina come pisarei e fasò, anolini, tortelli con la coda. “Non sono abituato a chi va via da casa mia scontento” afferma Marco Piazza per spiegare quanto la soddisfazione del cliente sia per lui il centro di tutto il lavoro: “Cerchiamo di adeguarci ai bisogni e al tempo dell’ospite. A mezzogiorno, ad esempio, abbiamo costruito una proposta che si basa su un piatto e un bicchiere, dove abbiamo studiato attentamente le calorie per il fabbisogno”. Oggi paga la professionalità, ne è convinto lo chef che si sente, spesso, “come un contadino che semina”.

Emilia-Romagna

Piacenza (PC)

Dove

Osteria del Trentino
Via del Castello, 71
29121 Piacenza (PC)
Tel. 0523 324260
E-mail. ilfalcodirivalta@alice.it

Info pratiche

Coperti: 45 e 20 esterni.

Carte di credito: le principali.

Ferie: variabili.

Chiuso: domenica.

Costo Medio: : 40 euro.