Ristoranti » Emilia-Romagna » Caffè Arti e Mestieri

Caffè Arti e Mestieri

FacebookGoogle+PinterestTwitter

Qualità, bellezza e cortesia profuse a piene mani da tutto il personale, dalla famiglia D’Amato e dallo chef Sauro Antonioli.

Il buon gusto di Fulvia Salvarani, il genio culinario di Gianni D’Amato, la squisita cortesia di Federico D’Amato hanno trovato dimora. Dopo un lungo peregrinare, durato dieci mesi da quando il terremoto rese inagibile il loro amato Rigoletto, ospiti degli amici chef di tutta Italia con cui hanno cucinato a più mani, la famiglia D’Amato ha riaperto dapprima il Rigolettino e, a seguire, hanno preso in gestione un locale storico di Reggio Emilia – il Caffè Arti e Mestieri – trasformandolo, con le qualità sopracitate, in un autentico luogo di delizie. Soprattutto accessibile a tutti. Le proposte culinarie stanno a dimostrare che, con una buona capacità organizzativa e un’ottima gestione della cucina, si può mangiare divinamente a pranzo con 18 euro: a tale cifra corrisponde il menu Via Emilia 14 (l’indirizzo del locale ndr) che comprende, il giorno in cui siamo stati, lasagna gratinata alle erbette, carpaccio di polpettone con pomodorini insalatina e limone, semifreddo alla vaniglia con zuppetta di fragole e una qualitativa proposta di vini al calice a 3 euro. Oppure il mezzogiorno veloce a 10 euro, un piatto unico con acqua e caffè su cui non lesina l’abbondanza. Alla sera il ristorante si trasforma con il menu alla carta e due proposte di territorio e di mare, rispettivamente a 38 e 49 euro. Per tutti gli ospiti del tavolo vanno invece in scena i piatti storici del Rigoletto. In estate il giardino trasforma il bel locale in uno spazio da cui non vorresti mai staccarti: dove si capisce cosa spinge le persone di ogni parte del mondo ad apprezzare l’Italia. Qualità, bellezza e cortesia profuse a piene mani da tutto il personale, dalla famiglia D’Amato e dallo chef Sauro Antonioli. Una precisazione: il nuovo locale di Gianni D’Amato non sostituirà Il Rigoletto di Reggiolo né Il Rigolettino. L’ultimo ha riaperto, il due stelle è in attesa di avere il via libera per iniziare il restauro della settecentesca villa che lo ospita. Il Caffè Arti e Mestieri è una nuova avventura di Gianni D’Amato, nata dalla volontà di fare ottima cucina nella città di Reggio Emilia. E ci sono riusciti, ma su questo era impossibile nutrire anche un sol dubbio.

I ristoranti di questa provincia

Emilia-Romagna

Reggio Emilia (RE)

Dove

Caffè Arti e Mestieri
Via Emilia San Pietro, 16
42121 Reggio Emilia (RE)
Tel. 0522/433302
E-mail. caffeartiemestieri@ilrigoletto.it
http://www.caffeartiemestieri.it

Info pratiche

Coperti: 50

Carte di credito: tutte

Ferie: due settimane ad agosto e la prima settimana di gennaio

Chiuso: estate: domenica tutto il giorno e lunedì a pranzo inverno: domenica sera e lunedì tutto il giorno

Costo Medio: 45 euro