Ristoranti » Campania » Il focolare

Il focolare

FacebookGoogle+PinterestTwitter

Il mangiar bene un obbligo verso gli ospiti, il difendere il territorio un dovere per loro, la famiglia D’Ambra.

“ …a difesa della cucina tipica , non solo isolana senza frontiere”. Basta dare una rapida lettura all’insegna posta fuori dal locale e che dà il benvenuto agli avventori per comprendere quale sia lo spirito che anima l’attività ultraventennale della famiglia D’Ambra. Una sfida rivelatasi sinora vincente che sin dall’apertura del ristorante, grazie all’intuizione di Riccardo e di sua moglie Loretta, si è posta l’obiettivo primario di valorizzare e fare conoscere la tradizione gastronomia ischitana, ma non solo. Una famiglia numerosissima che, sulle verdi colline dell’isola campana, persegue una vera e propria missione, trovando nuova linfa propulsiva giorno dopo giorno. Al progetto hanno aderito con passione ed entusiasmo anche gli otto figli: Maria Teresa, Antonella, Cristina, Luciana, Laura, Silvia e nelle vesti di chef Agostino e Francesco. “Dopo diverse e significative esperienze nelle cucine di grandi cuochi internazionali i miei fratelli hanno deciso di tornare alla casa madre, – ci spiega Silvia, agronoma e responsabile di sala che, insieme al padre, si è intestata con caparbietà il progetto di recupero del coniglio da fossa, diventato presidio Slow Food – è anche grazie al loro contributo che riusciamo a portare avanti le nostre idee in campo enogastronomico, confermando quella che è la nostra radicata ideologia e filosofia del buon cibo”. La “ciurma” può contare su Mariateresa responsabile del “settore” dessert, su Antonella la piccola sommelier, su Luciana, Laura e Cristiana che accompagnano, con il sorriso sulle labbra, i clienti nella loro esperienza culinaria. È l’impegno di tutti i componenti della grande famiglia D’Ambra il profilo che risalta subito non appena si varca l’uscio della trattoria. Un impegno che ancora oggi si basa sul “credo” con cui il pater familias Riccardo decise di avviare l’attività. Scorrendo, poi, le voci che compongono il menù è possibile comprendere sino in fondo l’essenza più intima di quella che i D’Ambra definiscono una virtuale Pinacoteca gastronomica in cui le tipicità dell’isola si confondono e si fondono con i prodotti di altri territori.

Campania

Casamicciola Terme (NA)

Dove

Il focolare
Via Cretaio, 36
80074 Casamicciola Terme (NA)
Tel. 081 902944
E-mail. info@trattoriailfocolare.it
http://www.trattoriailfocolare.it

Info pratiche

Coperti: 120, all’esterno in estate.

Carte di credito: le principali.

Ferie: 15 giorni dopo San Valentino.

Chiuso: mercoledì, mai da giugno a ottobre.

Costo Medio: 35 euro.