Ristoranti » Abruzzo » Ristorante Beccaceci

Ristorante Beccaceci

FacebookGoogle+PinterestTwitter

Mare e solo mare, freschissimo, ogni giorno. Un servizio attento, una famiglia che sa fare bene il proprio lavoro con un occhio al mercato quotidiano.

Il Beccaceci è uno dei luoghi di riferimento dell’intera costa abruzzese, capace di stare al passo dei tempi senza perdere quell’identità costruita in oltre novant’anni di attività. Il merito va ad Andrea Beccaceci che ha saputo guidare senza cedimenti un ristorante che i suoi nonni, Andrea e Anna, avevano aperto poco distante dall’attuale ubicazione, nei pressi della stazione ferroviaria, nel quale ebbero modo di crescere il loro figlio Carlo. Fu lui con la moglie Maddalena (che ancora oggi fa sentire la sua mano in cucina, insieme ai giovani Vito Pepe e Gianluca Tarquini) a dare la definitiva consacrazione negli anni successivi al locale che forse più di ogni altro può raccontare non solo la cucina di pesce abruzzese ma anche un certo stile, altamente professionale, di fare ristorazione. Il servizio è sempre attento e ossequioso e Andrea è un padrone di casa bravissimo, grande conoscitore delle realtà enologiche italiana e francese. A tavola, seduti in una delle due sale principali o in una delle due piccole salette riservate, si può scegliere tra due menù degustazione da 40 e 80 euro o dalla carta. Non devono mancare la salsa verde e la maionese di casa, una tentazione irresistibile da abbinare al bollito di scampi e calamari. E’ solo l’inizio. Poi, a parte i crudi, ci sono alcune preparazioni marinate e calde, come il tortino di alici e misticanze, l’involtino di sogliola con verdure e riso selvaggio, le cozze e i calamari ripieni. Tra i primi, gli spaghetti di grano Senatore Cappelli con scampi, pannocchie, mazzancolle e calamari, i paccheri con crostacei, pomodoro e bottarga di muggine, i ravioli di mazzolina con vongole e zucchine, o un classico e squisito spaghetto alle vongole. Con rombo con radicchio e Sauternes, gli scamponi al vino, il pesce cotto sulla pietra di sale rosa o il brodetto, si va sul sicuro. Ma c’è anche un piccolo menù per chi non ama il pesce e una lista di dessert che ha i pezzi migliori nella crema bruciata alla lavanda e gelato al latte di mandorla, sul Toro Seduto (omaggio a Carlo Beccaceci, ossia ananas e pesche sciroppate con gelato e gelatina di Centerbe), e nel cannolo di ricotta con gelato alle arachidi.

Abruzzo

Giulianova Lido (TE)

Dove

Ristorante Beccaceci
Via Zola, 28
64021 Giulianova Lido (TE)
Tel. 085 8002520
Cell. 329 4324954
E-mail. info@ristorantebeccaceci.com
http://www.ristorantebeccaceci.com

Info pratiche

Coperti: 45.

Carte di credito: tutte.

Ferie: dal 23 dicembre al 6 gennaio e variabili in settembre.

Chiuso: domenica sera, lunedì pranzo.

Costo Medio: 65 euro.